Approcci Emotivi Relazionali

Approcci Emotivi Relazionali

Sulla base dei bisogni emotivi emersi e della fase di sviluppo emotivo caratterizzante l’individuo nello specifico periodo di vita, sono previste specifiche attività utili a fornire risposte agli eventuali gap regressivi.

Tali programmi prevedono il diretto coinvolgimento della figura adulta di riferimento, del gruppo dei pari (per fasi di sviluppo emotivo superiori a 36 mesi) e la relazione con il proprio corpo attraverso l’attenzione condivisa, la compartecipazione emotivo/relazionale, l’ancoraggio emozionale ecc…

Attraverso tecniche esperenziali e tecniche corporee è possibile intervenire sulle aree precedentemente descritte e sulla regolazione dell’aggressività, sulla gestione delle ansie e differenziazione degli affetti, attraverso le stimolazioni infantili in grado di colmare il gap responsabile della regressione emotiva

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per negare il consenso e lasciare questo sito clicca qui. Cliccando su "Ok" acconsenti all'uso dei cookie. Continuando ad utilizzare questo sito acconsento all’uso dei cookie. Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
x