News

28 Mar 2017

La Cena Gourmet di Solidarietà

La Cena Gourmet di solidarietà a favore della Fondazione il Cireneo Onlus  di lunedì 20 Marzo  è stata una serata unica, indimenticabile.

Siete stati in tantissimi, ben 165 fra amici di lunga data e, tanti, nuovi sostenitori di cui tantissimi giovani, accorsi in questa occasione speciale sì per degustare insieme prelibatezze culinarie e  divertirsi ma, - soprattutto – per fare del bene, sostenendo i nostri progetti dedicati ai  bambini e ragazzi affetti da disturbo dello spettro autistico della Fondazione Il Cireneo Onlus.

Dopo il ricco e variegato aperitivo di benvenuto, la serata si è aperta con i saluti della signora di casa del Palace Hotel Antonella Marrollo  che poi ha lasciato la parola per i ringraziamenti ufficiali del presidente della Fondazione Il Cireneo Onlus Germana Sorge. A lei è spettato il piacevole compito di introdurre coloro i quali hanno reso possibile questo evento ovvero i sei giovani chef dell’Associazione Internazionale Giovani Ristoratori (JRE)  che hanno proposto le sei portate gourmet: Nicola Fossaceca del ristorante ‘Al Metrò’ di San Salvo Marina, Valentina Centofanti  de ‘L’angolo d’Abruzzo’ di Carsoli che ha sostituito egregiamente il fratello Valerio, Arcangelo Tinari di ‘Villa Maiella’ a Guardiagrele, Leonardo Vescera de ‘Il Capriccio’ di Vieste e Danilo Bei del “Ristorante Emilio” di Fermo, affiancati dallo chef di casa del Palace Hotel, Luca Caracciolo. I sei Maestri si sono alternati ai fornelli ‘regalando’ un’esperienza di gusto con l’accompagnamento in sala della buona musica della Piccola Underground Orchestra e della cordialità dello staff del Palace Hotel.

Alessandra Portinari, presidente neo eletto dell’ANGSA Abruzzo, chiudendo i ringraziamenti, ha preso la parola per salutare e ringraziare tutti i partecipanti e ricordare quanto queste manifestazioni di solidarietà possano essere di stimolo e di forza nel perseverare contro le difficoltà  che ogni genitore di un figlio autistico deve affrontare durante la vita. 

A questo punto, la parola è passata alla cucina! Quest'anno i cuochi si sono superati, dagli antipasti al dolce, è stato un vero tripudio di sapori e colori che hanno deliziato i commensali.

A esaltare i piatti in tavola la prestigiosa selezione di vini a cura del sommeiller  Antonio Fossaceca donati dalle case vinicole: Valentina e Luigi Di Camillo Tenuta i Fauri, Chieti, Spumante e vino cotto;  Francesco Cirelli, Atri (Te), Trebbiano d'Abruzzo; Cristiana e Antonio Tiberio, Cugnoli (Pe), Montepulciano; Riccardo Gentile, Ofena (Aq), Rosato IGT.

Grande chiusura, poi, con la sfilata di tutti gli Chef che hanno lavorato alla preparazione del menu, accolti in sala da interminabili applausi. Sono stati magnifici.

Quest’anno la cena solidale della Fondazione Il Cireneo Onlus ha regalato momenti di gioia, condivisione e raggiunto un importante obiettivo di solidarietà: grazie alla generosità di tutti voi con questa cena si potranno sostenere  nuove sfide della Fondazione.

Ancora una volta, grazie al lavoro completamente gratuito offerto a chi ha condiviso con noi questa serata rendendola così speciale, a tutto lo staff del Palace Hotel in particolare ad Antonella Marrollo e Daniela Marrollo, attivissima e disponibile sin dai primi giorni, ai bravissimi cuochi, a Costanzo “Occhio Magico” D’Angelo, il nostro super fotografo che ha immortalato tutti i momenti più importanti  anche dietro le quinte ma, soprattutto a Voi e anche a chi non potendo esserci ha partecipato lo stesso con una donazione.

Grazie di cuore e al prossimo anno!

 

Condividi su Facebook
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per negare il consenso e lasciare questo sito clicca qui. Cliccando su "Ok" acconsenti all'uso dei cookie. Continuando ad utilizzare questo sito acconsento all’uso dei cookie. Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
x